galassia dopo galassia

sei un intero universo
cullato tra le mie mani

un
misterioso
magico
fragile
immenso
miracolo

il filo dorato del destino
cucito alle stelle
un sentiero alla fine dell’arcobaleno

ma sei anche la terra sotto i miei piedi nudi
che tiene a bada il mio vento
che mi tiene radicata al tuo fianco
dov’è il mio posto

e ora
mentre mi allontano
– devo andare –
sento il tuo cielo scivolare via
tra le mie dita

galassia dopo galassia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...